posti da visitare in Sicilia_

Cinque posti da visitare in Sicilia orientale

La Sicilia è un’isola grande e piena di meraviglie. Città d’arte, borghi nascosti e bellezze naturali la fanno da padrone in ogni provincia, per cui i posti da visitare in Sicilia durante un viaggio non si contano. Per scoprirla a fondo occorrerebbero diverse settimane. Se per esempio avete 7-10 giorni di tempo da dedicare al vostro viaggio vi suggeriamo di visitare solo una parte della regione. Ad esempio, qui di seguito vi consigliamo cinque posti da visitare nella costa est dell’isola.

Taormina

Taormina rientra tra i principali luoghi d’interesse turistico del nostro paese, ed è quindi uno dei posti da visitare in Sicilia che non potete assolutamente escludere dal vostro itinerario.
Lasciate l’auto in uno dei grandi parcheggi a pagamento della piccola città e dedicatevi alla visita del suo bellissimo centro. Resterete incantati dagli immensi panorami sul mare che si aprono nelle piazze principali e sarete attirati dai tanti negozi che espongono ceramiche colorate e altri souvenir. Inoltre, vi consigliamo di tenere sotto controllo il calendario degli eventi previsti al Teatro Greco: poter assistere a un concerto in una cornice così suggestiva e panoramica renderà la vostra vacanza in Sicilia davvero indimenticabile.

Catania

Città universitaria bella e vivace, Catania saprà colpirvi innanzitutto con il fascino barocco del suo centro storico. Per scoprirlo vi invitiamo a fare una passeggiata lungo la via Etnea e le sue tre piazze principali (Piazza Duomo, Piazza Università e Piazza Stesicoro). Un altro punto fondamentale per andare alla scoperta del Barocco catanese è rappresentato dalla bellissima via Crociferi. Per un’esperienza decisamente insolita visitate il Mercato del Pesce, a pochi passi dalla Duomo di Sant’Agata. A Catania non potrete assolutamente trascurare il bel lungomare roccioso e, per godere di un panorama molto affascinante, spingetevi fino ai famosi Faraglioni di Acitrezza, poco fuori città.

 

Etna

Tra i posti da visitare in Sicilia durante il vostro viaggio non potete di certo escludere il vulcano attivo più grande d’Europa. L’escursione sull’Etna vi regalerà un’esperienza davvero particolare che resterà sia nel cuore degli adulti e sia in quello dei bambini. Il nostro consiglio è quello di affidarsi alle guide specializzate che, a piedi o in jeep, accompagnano i turisti fino a dove è possibile, anche a quota 2.500 metri. Ricordate di portare con voi scarpe adatte al trekking in montagna e giacca a vento: lassù la temperatura si abbassa notevolmente persino in estate.

Noto

Piccola città in provincia di Siracusa, Noto rappresenta uno dei centri siciliani più importanti per il Barocco. Ecco perché merita di essere tra i posti da visitare nella Sicilia orientale anche durante un viaggio di pochi giorni.

Resterete incantati tanto dalle sue chiese, prima fra tutte la celebre Cattedrale da poco restaurata, quanto dai bellissimi palazzi del centro storico come il Palazzo Nicolaci, il Palazzo Ducezio e il Palazzo Landolina. Per completare la vostra visita vi suggeriamo poi una passeggiata per botteghe, alla ricerca di souvenir siciliani tipici.

Siracusa

Sulla di storie, culture e architetture diverse tra loro e lontane nel tempo, Siracusa è una città che dovete assolutamente includere tra i posti da visitare in Sicilia orientale. L’immenso Parco archeologico della Neapolis dove, tra le altre cose, ammirerete anche un Teatro Greco e un Anfiteatro Romano sarà tra le cose più indimenticabili della vostra vacanza. Inoltre, una visita ai tanti monumenti del centro storico e al lungomare della splendida Isola di Ortigia è d’obbligo.
Le cose da vedere a Siracusa e dintorni sono davvero tante, se volete approfondire vi consigliamo la lettura di questo post.

Articoli correlati